Siti web P.A.: IMU TERRENI AGRICOLI MONTANI - ALIQUOTE E PROROGA AL 26 GENNAIO 2015


IMUCon decreto approvato dal Consiglio dei Ministri il 12 dicembre è ufficiale il rinvio  IMU sui terreni agricoli montani. I proprietari non dovranno effettuare versamenti entro il 16 dicembre, scadenza per il pagamento del saldo 2014. In base all’altitudine del Comune o all’attività d’impresa, professionale di coltivatori diretti la nuova scadenza è quella del 26 gennaio 2015, termine entro il quale dovranno pagare acconto e saldo in un’unica soluzione.


ESENZIONI
La formulazione del decreto prevede che l’esenzione resti solo per i terreni che si trovano in Comuni con altitudine superiore ai 600 metri oppure sopra i 281 metri unicamente quando il proprietario è un coltivatore diretto o un imprenditore agricolo professionale.

ALIQUOTE
L’aliquota IMU sarà quella dello 0,76%, ma  vengono salvaguardati i casi in cui l’amministrazione abbia eventualmente deliberato un’aliquota diversa per il 2014, Questa eventualità riguarda solo nei 652 Comuni classificati dall’Istat come «parzialmente montani», nei quali l’esenzione era limitata alle zone più alte del territorio comunale. In tutti gli altri casi i terreni erano esenti, quindi non ci sono delibere con aliquote specifiche.

16 dicembre 2014

Dott. Igino Addari