Amministrazione trasparente: ATTESTAZIONI OIV DA PUBBLICARE ENTRO IL 31 gennaio 2015

AnacPer verificare l’effettiva pubblicazione dei dati previsti dalla normativa vigente per l’anno 2014, l'ANAC richiede agli Organismi Indipendenti di Valutazione (OIV) o strutture con funzioni analoghe delle pubbliche amministrazioni di attestare al 31.12.2014 l’assolvimento di specifiche categorie di obblighi di pubblicazione ritenuti particolarmente rilevanti sotto il profilo economico e sociale.


Le attestazioni degli OIV dovranno essere pubblicate entro il 31 gennaio 2015 nella sezione “Amministrazione trasparente”, sotto-sezione di primo livello “Disposizioni generali”, sotto-sezione di secondo livello “Attestazioni OIV o di struttura analoga”. La pubblicazione compete al responsabile della trasparenza.

In allegato alla Delibera n. 148 del 03 dicembre 2014 sono pubblicati:
Allegato 1     Griglia di rilevazione al 31 dicembre 2014 – formato excel
Allegato 2     Documento di attestazione – formato pdf
Allegato 3     Scheda di sintesi sulla rilevazione degli OIV o strutture analoghe– formato pdf  
Allegato 4     Criteri di compilazione della Griglia di rilevazione– formato pdf.
I file si possono scaricare al seguente link: http://www.anticorruzione.it/portal/public/classic/AttivitaAutorita/AttiDellAutorita/_Atto?id=76ccc9080a77804270d585dc0d04b1cf .

Per lo svolgimento delle verifiche sull’assolvimento degli obblighi relativi alla trasparenza da parte delle amministrazioni e degli enti, gli OIV, o gli altri soggetti tenuti all’attestazione, utilizzano la “Griglia di rilevazione al 31 dicembre 2014” composta di 3 fogli in formato .xlsx.

Il foglio n. 1 “Pubblicazione e qualità dati” consente di verificare, all’interno della sezione “Amministrazione trasparente” dei siti delle amministrazioni, la pubblicazione dei dati oggetto della presente attestazione, nonchè la loro qualità in termini di completezza, aggiornamento e formato  secondo le indicazioni fornite negli allegati 1 e 2 alla delibera CiVIT n. 50/2013. Tutti gli OIV, o le altre strutture con funzioni analoghe, sono tenuti a compilare il foglio n. 1.

Il foglio n. 2 “Uffici periferici, Articolazioni e Corpi” consente di verificare se la pubblicazione dei dati presenti nel sito dell’amministrazione centrale ovvero nei siti degli uffici periferici, delle articolazioni organizzative autonome e dei corpi, laddove esistenti, si riferisca a tutte le predette strutture1 , anche con riguardo alla completezza dei dati.
Gli OIV, o le altre strutture con funzioni analoghe, secondo la metodologia descritta nell’Allegato 4 devono inserire il valore “n/a” (non applicabile) nei casi non applicabili.
Non sono ammessi campi vuoti, ossia privi di uno dei suddetti valori. Ne consegue che eventuali campi non compilati saranno ritenuti equiparati al valore “0”.
Nel caso in cui l’ente sia privo di OIV, o struttura con funzione analoghe, il Responsabile della trasparenza e/o della prevenzione della corruzione è tenuto alla compilazione della griglia di rilevazione, specificando che nell’ente è assente l’OIV o struttura analoga.

Il foglio n. 3, al fine di agevolare la compilazione dei fogli nn. 1 e 2 della griglia di rilevazione, indica per ciascuno degli obblighi il relativo ambito soggettivo di applicazione.

L’ANAC verifica su un campione di soggetti l’avvenuta pubblicazione entro la data del 31 gennaio 2015 della Griglia di rilevazione, del Documento di attestazione e della Scheda di sintesi sulla rilevazione degli OIV o similari.

All’attività di vigilanza, d’ufficio o su segnalazione, potrà seguire un controllo documentale a campione da parte della Guardia di Finanza diretto a  riscontrare l’esattezza e l’accuratezza dei dati attestati dagli OIV, o dalle altre strutture con funzioni analoghe.

Dott. Igino Addari