Allo scopo di verificare l’effettiva pubblicazione dei dati previsti dalla normativa vigente, gli OIV o gli organismi con funzioni analoghe sono tenuti ad attestare la pubblicazione al 31 marzo 2019.

Come previsto dalla Delibera ANAC n.141 del 27 febbraio 2019, l’attestazione va pubblicata nella sezione “Amministrazione trasparente” o “Società trasparente” entro il 30 aprile 2019.

Soggetti tenuti alla pubblicazione dell’attestazione:
1.1 Pubbliche amministrazioni
1.2 Enti pubblici economici, società e enti di diritto privato in controllo pubblico
1.3 Società a partecipazione pubblica non di controllo
1.4 Associazioni, fondazioni e enti di diritto privato (art. 2-bis, co. 3, secondo periodo, d.lgs. 33/2013)

Obblighi di pubblicazione oggetto di attestazione e modalità di rilevazione
Agli OIV o agli organismi o altri soggetti con funzioni analoghe è richiesto di attestare l’assolvimento di alcuni obblighi di pubblicazione, concentrando l’attività di monitoraggio su quelli ritenuti particolarmente rilevanti sotto il profilo dell’uso delle risorse pubbliche.
L’attestazione deve tener conto dello stato di pubblicazione dei dati al 31/03/2019.

I dati la cui pubblicazione si chiede di attestare, in particolare, sono:

Per le pubbliche amministrazioni di cui al paragrafo 1.1
1) Perfomance (art. 20)
2) Provvedimenti (art. 23)
3) Bilanci (art. 29)
4) Servizi erogati (art. 32)
5) Pagamenti dell’amministrazione (artt. 4-bis, 33, 36 e 41)
6) Opere pubbliche (art. 38)
7) Pianificazione e governo del territorio (art. 39)
8) Informazioni ambientali (art. 40)

Per gli enti e le società di cui al paragrafo 1.2
1) Organizzazione (artt. 13 e 14)
2) Enti controllati (art. 22)
3) Provvedimenti (art. 23)
4) Bandi di gara e contratti (art. 37)
5) Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici (artt. 26 e 27)

Gli organismi o altri soggetti con funzioni analoghe agli OIV, degli enti, delle aziende e delle strutture private che erogano prestazioni per conto del servizio sanitario, oltre ai dati di cui sopra, sono tenuti ad attestare la pubblicazione dei dati relativi alle liste di attesa (art. 41, co. 6).

In caso di mancanza di organismi o altri soggetti con funzioni analoghe agli OIV, nelle strutture private l’attestazione è predisposta dal rappresentante legale o dall’organo di controllo ove previsto.

Per le società a partecipazione pubblica non di controllo di cui al paragrafo 1.3.
1)  Bilanci (art. 29)
2) Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici (artt. 26 e 27)
3) Bandi di gara e contratti (art. 37)

Per le associazioni, fondazioni e enti di diritto privato (art. 2-bis, co. 3, secondo periodo, d.lgs. 33/2013)di cui al paragrafo 1.4
1) Bilanci (ove l’adozione del bilancio sia prevista dalla disciplina di settore, art. 29)
2) Bandi di gara e contratti(art. 37)

Ai fini dello svolgimento delle verifiche sull’assolvimento degli obblighi di trasparenza, gli organismi o soggetti con funzioni analogheagli OIV tenuti all’attestazione degli obblighi di pubblicazione degli enti e delle società di cui al paragrafo 1.2, utilizzano la «Griglia di rilevazione al 31 marzo 2019» disponibile nell’Allegato 2.2 della Delibera ANAC n.141 del 27 febbraio 2019.

 

Fonte ANAC