Dal 15 gennaio 2021 è disponibile il nuovo portale Archivio Digitale gestito da ICAR, Istituto Centrale per gli Archivi, all'indirizzo web: www.archiviodigitale.icar.beniculturali.it .

All’interno dell’Archivio Digitale è possibile esplorare il patrimonio documentario disponibile e gli specifici progetti di digitalizzazione, oppure procedere ad una ricerca puntuale dei documenti digitalizzati attraverso i moduli che interrogano le descrizioni archivistiche collegate.

È possibile eseguire diversi tipi di ricerca. Con la ricerca per parola chiave il sistema recupera le informazioni richieste su tutti i campi del tracciato descrittivo. Con la ricerca avanzata, invece, si possono cercare le informazioni in modo più mirato nell’ambito dei complessi archivistici, delle unità archivistiche e documentarie, secondo moduli elaborati appositamente.

Il nuovo portale web sarà popolato per tappe progressive. Attualmente e' rende disponibile il Fondo Diplomatico dell’Archivio di Stato di Firenze che conserva oltre 75 Km di materiale documentario, dall'VIII sec. ai nostri giorni, raccolto in più di 600 fondi e costituito dalle più diverse tipologie. che recano iscritta la memoria storica di Firenze e della Toscana e che fanno dell'Archivio un punto di riferimento per ricercatori di tutto il mondo.

Lo strumento si configura come punto di accesso unificato al patrimonio digitalizzato afferente agli Archivi di Stato e alle Soprintendenze archivistiche e bibliografiche aderenti

A breve seguirà la pubblicazione del patrimonio digitale precedentemente disponibile nel Sistema Informativo degli Archivi di Stato e ora recuperato nella nuova piattaforma, insieme alle descrizioni inventariali.