Dopo i provvedimenti dei Garanti europei della protezione dei dati personali secondo cui l'uso continuo di Google Analytics viola il Regolamento europeo GDPR n. 2016/679, come raccomandato da AGID anche nel Piano triennale per l'informatica.

L'operazione è stata facilitata dall'utilizzo del CMS Actagov di Actainfo, qualificato ed inserito sul Marketplace di Agid  alla scheda SA-2177 nei servizi cloud saas acquistabili dalla Pubblica Amministrazione.

Grazie alla predisposizione nativa su Actagov è stato immediatamente attivato il plugin Web Analytics Italia con accesso protetto con SPID da parte del Responsabile per la Transizione Digitale - RTD - del Comune di Valle Castellana e di soggetti dallo stesso autorizzati.

Con Web Analytics Italia il piccolo comune, che fu caro al Re Manfredi erede dello stupor mundi, tra le nuvole dell'alta quota e quelle del web, indica il percorso per:
- monitorare gratuitamente le statistiche dei siti della PA;
- capire come migliorare la fruizione delle proprie pagine web e dei propri servizi digitali;
- avere la proprietà, il controllo completo dei dati e la piena aderenza al GDPR UE n. 2016/679 per la protezione dei dati personali, anche di quelli desumibili dalla profilazione dei soggetti;
- beneficiare di strumenti ad hoc per pubblicare le statistiche dei siti monitorati (art. 7 CAD) e per condividere i dati con i decisori interni.

L'attivazione del plugin di gestione di statistiche Web Analytics Italia, con passaporto europeo, è particolarmente importante per i comuni della penisola in considerazione degli imminenti ingenti finanziamenti e mole di dati personali che affluiranno agli enti locali per l'attivazione, sui siti web istituzionali, dei servizi digitali e cloud previsti dalle misure 1.4.1 e 1.2 del PNRR per i pacchetti destinati al cittadino informato e al cittadino attivo

Dott. Igino Addari