Studio di Fattibilità Tecnica, servizi per la Continuità Operativa e il Disaster Recovery

 continuità operativa


Sulla base degli obblighi a carico della Pubblica Amministrazione, previsti dall'art. 50 bis del Dlgs 82/2005 s.m.i. Codice dell'Amministrazione Digitale e dalle Linee guida emanate da DigitPA, vengono erogati i seguenti servizi:

- la stesura dello Studio di fattibilità tecnica, corredato della Relazione sull’attuazione degli adempimenti del Codice dell'Amministrazione digitale (CAD);

- il Piano di Continuità Operativa, integrato dalPiano di Disaster Recovery.

 

Opertaivamente si procederà a elaborare:

1. l'Autovalutazione dei fattori di criticità rivolta ai settori e alle unità organizzative che compongono l'AOO

2. lo Studio di Fattibilità Tecnica (SFT) del Disaster Recovery predisponendone la stesura per l'invio a Digitalia, ex DigitPA, al fine dell'ottenimento del parere positivo preventivo

3. la Relazione illustrativa degli obiettivi complessivi che l'Amministrazione si propone di raggiungere ai fini della digitalizzazione e dell’attuazione degli adempimenti del Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD), nonché per assicurare il rispetto delle Regole Tecniche previste dallo stesso CAD

4. il Piano di Continuità Operativa

5. il Piano di DisasterRecovery

6. entro il 31 dicembre gli aggiornamenti
   - annuali del
Piano di Disaster Recovery
   - biennali
Piano di Continuità Operativa
.

 

Approfondisci l'argomento