Il Comune di Tortoreto e’ il primo in Abruzzo ad ottenere la Bandiera Lilla per l’accoglienza verso i disabili. Il riconoscimento, come afferma il Presidente della Regione Abruzzo in un post pubblicato su facebook, costituisce “un orgoglio per tutto l’Abruzzo” – https://www.facebook.com/marsiliopresidente/posts/2089997521158029

Alla certificazione del Comune di Tortoreto  ha contribuito il sito web accessibile realizzato da Actainfo – https://www.comune.tortoreto.te.it/ –  conformemente alle disposizioni previste dalla Direttiva UE 2016/2102 e dal Dlgs. n. 106 del 10 agosto 2018, che ha aggiornato e modificato la Legge 4/2004 per favorire l’inclusione degli utenti con disabilità, tra le quali cecità, ipovisione, sordità, perdita dell’udito, limitazioni motorie, disabilità del linguaggio, fotosensibilità, nonché combinazioni di queste, generate anche da disturbi dell’apprendimento o limitazioni cognitive.
Il sito e’ pienamente conforme al

 Il progetto “Bandiera Lilla” è nato nel 2012 con l’obiettivo di favorire il turismo da parte di persone con disabilità, premiando e supportando quei Comuni  che prestano una particolare attenzione a questo target turistico.

Possono chiedere di essere valutati – https://www.bandieralilla.it/ – tutti i comuni italiani. Una volta fatta la richiesta, verificati i requisiti minimi, inizierà il processo di valutazione.

 

 

 

 

 

Actaprivacy software online per l’adempimento del GDPR

Per l’attuazione degli obblighi richiesti dal nuovo Regolamento UE Software web based ActaPrivacy per la gestione degli adempimenti previsti per la protezione dei dati personali dal GDPR 2016/679. 

 

   

ACTAINFO Servizi informativi e telematici

Fornitore abilitato al MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione. 
Realizzazione, gestione, fornitura di: siti web, servizi privacy, firme digitali, marche temporali, PEC, conservazione digitale, archiviazione

    

  

 

Leggi anche

Tessera sanitaria senza microchip

Tessera sanitaria

In seguito alla crisi mondiale nell’approvvigionamento delle materie prime, che consentono la produzione di microchip, molte aziende stanno facendo i conti con questo problema. Il microchip consente alla tessera sanitaria di poter essere utilizzata per accedere ai servizi online. La mancanza del chip sulla tessera sanitaria comporta che questa non può essere utilizzata come Carta […]

Digitale: c’è molta strada da fare in Italia n. 27 al mondo

Italia al 27° posto nel digitale dopo Belgio e Polonia. E’ quanto emerge dalla classifica stilata da Surfshark, società specializzata in virtual private network – VPN. L’analisi è stata effettuata su 110 Paesi, rappresentativi del 90% della popolazione mondiale.

Siti e servizi comunali a misura di cittadino grazie al modello aggiornato di Designers Italia

PA26 Annuncia la prima versione delle risorse operative a norma del PNRR Come previsto dalla misura 1.4.1. del PNRR, il team di Designers Italia ha affrontato l’aggiornamento delle risorse operative messe a disposizione dei Comuni italiani per realizzare o aggiornare il proprio sito web e i servizi digitali. Con l’aggiornamento del modello disponibile sul sito di […]