Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della determinazione n. 97 del 04 aprile 2019 di AGID, sono entrate in vigore le nuove Linee guida rivolte a pubbliche amministrazioni e a gestori di pubblici servizi che hanno l’obbligo di inserire i loro dati nell’indice dei domicili digitali delle Pubbliche Amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi (IPA), gestito dall’Agenzia per l’Italia Digitale.

L’IPA costituisce l’elenco pubblico di fiducia contenente i domicili digitali da utilizzare per le comunicazioni e per lo scambio di informazioni e per l’invio di documenti validi a tutti gli effetti di legge tra le pubbliche amministrazioni, i gestori di pubblici servizi e i privati.

Le linee guida, realizzate da AGID, si rivolgono a pubbliche amministrazioni e gestori di pubblici servizi e definiscono principalmente:

– le informazioni standard che le PA dovranno inserire all’interno dell’indice, tra cui l’indicazione del proprio domicilio digitale, così come previsto dal CAD (art. 6 ter);

– le regole tecniche che le PA dovranno seguire per pubblicare i propri riferimenti;

– le modalità di gestione dei contenuti informativi all’interno dell’archivio.

In allegato:

Determina n. 97/2019 AGID

Nuove linee guida IPA

    

 

 

ACTAPRIVACY software online per l’adempimento del GDPR 2016/679

Software web based per la gestione degli adempimenti previsti dal Regolamento UE per la protezione dei dati personali.
On line Registro dei trattamenti, Registro dei Data Breach, Informative, Pseudonimizzazione.
Procedure per testare, verificare e valutare la conformità.

 

 

    

 

ACTAINFO Servizi informativi e telematici

Fornitore abilitato al MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione.
Realizzazione, gestione, fornitura di:
siti web, servizi privacy UE e DPO, firme digitali, marche temporali, PEC, conservazione digitale a norma, archiviazione,

 

 

  

Leggi anche

Tessera sanitaria senza microchip

Tessera sanitaria

In seguito alla crisi mondiale nell’approvvigionamento delle materie prime, che consentono la produzione di microchip, molte aziende stanno facendo i conti con questo problema. Il microchip consente alla tessera sanitaria di poter essere utilizzata per accedere ai servizi online. La mancanza del chip sulla tessera sanitaria comporta che questa non può essere utilizzata come Carta […]

Digitale: c’è molta strada da fare in Italia n. 27 al mondo

Italia al 27° posto nel digitale dopo Belgio e Polonia. E’ quanto emerge dalla classifica stilata da Surfshark, società specializzata in virtual private network – VPN. L’analisi è stata effettuata su 110 Paesi, rappresentativi del 90% della popolazione mondiale.

Siti e servizi comunali a misura di cittadino grazie al modello aggiornato di Designers Italia

PA26 Annuncia la prima versione delle risorse operative a norma del PNRR Come previsto dalla misura 1.4.1. del PNRR, il team di Designers Italia ha affrontato l’aggiornamento delle risorse operative messe a disposizione dei Comuni italiani per realizzare o aggiornare il proprio sito web e i servizi digitali. Con l’aggiornamento del modello disponibile sul sito di […]