Da un comunicato di AGID, che riportiamo di seguito integralmente, apprendiamo che:
A partire da gennaio 2023 AGID rilascerà una nuova versione di Web Analytics Italia che consentirà alle amministrazioni di monitorare regolarmente i propri siti web.

La piattaforma Web Analytics Italia, gestita da AGID, ha registrato negli ultimi 3 mesi un incremento esponenziale di nuove adesioni da parte di centinaia di amministrazioni: a fine settembre 2022 risultano registrate a WAI 2.397 PA, per un totale di 3.578 siti web attivi.

Questa crescente attenzione al monitoraggio dei servizi on line è un segnale estremamente positivo, che denota una forte interesse da parte degli enti di voler migliorare costantemente la qualità dei propri servizi digitali. D’altra parte impone urgentemente un significativo potenziamento della piattaforma, tutt’ora in versione beta, per far fronte ad un aumento delle adesioni pari al 203%. AGID sta quindi lavorando in questi mesi per potenziare adeguatamente WAI, al fine di far fronte all’ingente mole di dati che vengono quotidianamente ricevuti e elaborati.

Al momento, alcuni indicatori/widget presenti nella dashboard di back office di WAI, potrebbero non funzionare correttamente e quindi non mostrare gli analytics. I dati vengono comunque acquisiti e conservati dalla piattaforma. Saranno fruibili non appena verrà potenziata l’infrastruttura.

Nel frattempo viene sospesa la possibilità di effettuare nuove adesioni alla piattaforma da parte delle PA, nonché la possibilità di aggiungere nuovi siti.

Le PA che hanno già aderito alla piattaforma o che intendono attivare un sistema di analytics possono utilizzare, in via transitoria, altre soluzioni open source e installarle direttamente sui loro server web, ad esempio Matomo on-premises.

Fonte: AGID

Actaprivacy software cloud saas qualificato da AGID per l'adempimento del GDPR

AGID_Marketplace.png Per l’attuazione degli obblighi richiesti dal nuovo Regolamento UE Software cloud saas ActaPrivacy per la gestione degli adempimenti previsti per la protezione dei dati personali dal GDPR 2016/679.

 

 

ACTAINFO PNRR

Servizi CLOUD Misura 1.2, Servizi digitali Pacchetto Cittadino Informato e Cittadino Attivo Misura 1.4.1
PagoPA, SPID, CIE, App IO,

 

 

E-learning Corso Whistleblowing per la segnalazione degli illeciti

Corso di formazione per l’attuazione degli obblighi formativi in materia di whistleblowing - segnalazione degli illeciti - richiesti dalle Linee Guida ANAC del 9 giugno 2021

 

 

Leggi anche

Cittadino e INPS comunicano con la PEC

L’INPS ha messo a disposizione dei cittadini la possibilità di utilizzare la PEC al posto delle raccomandate A/R in formato cartaceo. Per farlo è sufficiente caricare all’interno della sezione “Gestione consensi” dell’area riservata MyINPS (https://www.inps.it/myinps) i propri dati personali, tra cui appunto l’indirizzo PEC, dichiarando di scegliere la PEC al posto delle comunicazioni cartacee e […]

PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR

I contributi legati agli avvisi digitali del PNRR sono ottenibili a fronte di una progettualità molto semplice, avendo come fulcro la definizione dei servizi che l’Ente eroga. Ancora più importante è la possibilità di inserire attività poste in essere a partire da febbraio 2020 la cui spesa non viene considerata un cofinanziamento. Questo poiché la modalità di rendicontazione è […]

PDND: pubblicato il bando per i Comuni

Il Ministero dell’Innovazione e Transizione Digitale il 20 Ottobre 2022 ha pubblicato il bando: Avviso Misura 1.3.1 “Piattaforma Digitale Nazionale Dati” Comuni Ottobre 2022. I soggetti attuatori dell’avviso sono i Comuni (7904 municipalità in tutta Italia). Le attività finanziabili fanno riferimento alla creazione di API e loro registrazione in PDND. Si definisce API un oggetto che fornisce a un programmatore […]