Con comunicato del  Presidente dell’ANAC del 17 gennaio 2017, le attestazioni OIV, o organismi con funzioni analoghe, sull’assolvimento degli  obblighi di pubblicazione per l’anno 2016, sono state prorogate al 31 marzo 2017.
Il termine per la pubblicazione dell’attestazione è stato prorogato al 30  aprile 2017 .

Gli obblighi di pubblicazione previsti in varie disposizioni del d.lgs.  n. 33 del 2013 sono stati modificati dal d.lgs. n. 97 del 2016. La disciplina  transitoria di cui all’art. 42, comma 1, di quest’ultimo decreto legislativo ha  fissato al 23 dicembre 2016 il termine entro il quale i soggetti di cui  all’art.2 bis del d.lgs. n. 33/2013 devono adeguarsi a questi nuovi obblighi.

  
L’ANAC, con la delibera n. 1310/2016 del 28 dicembre 2106, ha  adottato le “Prime Linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi  di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel  d.lgs. 33/2013 come modificato dal d.lgs.  97/2016”.
       
Tenuto conto del termine previsto dalle disposizioni transitorie di cui  all’art. 42, comma 1, del d.lgs. n. 97/2016, nonché del  tempo a disposizione delle amministrazioni  per adeguarsi ai nuovi obblighi di pubblicazione, l’Autorità ha valutato  opportuno prorogare al 31 marzo 2017 il termine per la predisposizione delle attestazioni OIV sugli adempimenti  degli obblighi di pubblicazione, con riferimento all’anno 2016 e ai primi tre  mesi dell’anno 2017.
       
Dette attestazioni, complete della griglia di  rilevazione e scheda di sintesi, dovranno essere pubblicate nella sezione  “amministrazione trasparente”, sotto-sezione di primo livello “controlli e  rilievi sull’amministrazione”, entro il 30  aprile 2017.

Leggi anche

Attacco hacker a Synlab Italia sospese attività di 500 laboratori e centri medici

Laboratori Hackerati

Attacco hacker ai sistemi informatici di Synlab Italia, network europeo di fornitura di servizi di analisi e diagnostica medica presente in oltre 30 nazioni in 4 continenti con più di 500 laboratori medici in cui lavorano 28.000 dipendenti e circa 600 milioni di esami eseguiti ogni anno. E’ stata la stessa società a renderlo noto sul […]

Attacchi Ransomware in Italia +85% nel 2023

Ransomware

Nel report annuale sullo stato di salute della cybersecurity, Cyber Think Tank di Assintel, evidenzia un aumento preoccupante degli attacchi informatici nel corso del 2023. Nel mondo si evidenzia un notevole incremento del 184% nel numero degli attacchi rispetto al 2022, con un totale di 7.068 attacchi malware individuati e classificati durante l’anno. Dal Dark […]

Vortice di aggiornamenti 2024 per Amministrazione trasparente con regole privacy

Nuove schede standard pubblicazione Amministrazione trasparente 2024

Dopo i 5 provvedimenti emanati nel 2023 da ANAC – Autorità Nazionale Anticorruzione: Seguono 2 ulteriori aggiornamenti di inizio 2024 che coinvolgono anche le misure di protezione dei dati personali. Conclusioni Gran lavoro sul fronte Amministrazione trasparente. Si paga il ritardo nella progettazione della digitalizzazione e nella necessità della interoperabilità, in questo caso, con le […]