Dal 20 maggio 2019 è terminato il periodo di tolleranza previsto dall’art. 22 del Decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101 per le inadempienze al nuovo regolamento europeo GDPR n. 2016/679.

Il Garante, dal 20 maggio, applicherà integralmente le sanzioni previste dal GDPR per l’inosservanza al corretto trattamento dei dati nella loto interezza.

Non sono da sottovalutare, inoltre, le sanzioni penali in cui si può incorrere agendo con superficialità nell’adempimento delle nuove regole.

Ad esempio, uno degli illeciti penali elencati nel Titolo III del codice aggiornato riguarda la “Falsità nelle dichiarazioni al Garante e interruzione dell’esecuzione dei compiti o dell’esercizio dei poteri del Garante”, disciplinato dall’articolo 168.
Nel caso in cui il titolare dichiari o attesti falsamente notizie o produca atti o documenti falsi, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni. Esempi possono essere il registro delle attività di trattamento gestito male o ricalcato su esperienze altrui o la notificazione di un data breach descritto in modo non approfondito.

Il timore delle sanzioni non è l’unico fattore che dovrebbe condurre il titolare o il responsabile del trattamento al rispetto delle disposizioni in materia. Il titolare deve, infatti, in caso di accertamento dimostrare di rispettare sostanzialmente e non formalmente gli adempimenti.

 

 

 

  ACTAINFOServizi informativi e telematici

Fornitore abilitato al MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione. 
Realizzazione, gestione, fornitura di: siti web, servizi privacy, firme digitali, marche temporali, PEC, conservazione digitale, archiviazione

 

 

Actaprivacy software online per l’adempimento del GDPR

Per l’attuazione degli obblighi richiesti dal nuovo Regolamento UE Software web based ActaPrivacy per la gestione degli adempimenti previsti per la protezione dei dati personali dal GDPR 2016/679. 

 

 

Leggi anche

Attacco hacker a Synlab Italia sospese attività di 500 laboratori e centri medici

Laboratori Hackerati

Attacco hacker ai sistemi informatici di Synlab Italia, network europeo di fornitura di servizi di analisi e diagnostica medica presente in oltre 30 nazioni in 4 continenti con più di 500 laboratori medici in cui lavorano 28.000 dipendenti e circa 600 milioni di esami eseguiti ogni anno. E’ stata la stessa società a renderlo noto sul […]

Attacchi Ransomware in Italia +85% nel 2023

Ransomware

Nel report annuale sullo stato di salute della cybersecurity, Cyber Think Tank di Assintel, evidenzia un aumento preoccupante degli attacchi informatici nel corso del 2023. Nel mondo si evidenzia un notevole incremento del 184% nel numero degli attacchi rispetto al 2022, con un totale di 7.068 attacchi malware individuati e classificati durante l’anno. Dal Dark […]

Vortice di aggiornamenti 2024 per Amministrazione trasparente con regole privacy

Nuove schede standard pubblicazione Amministrazione trasparente 2024

Dopo i 5 provvedimenti emanati nel 2023 da ANAC – Autorità Nazionale Anticorruzione: Seguono 2 ulteriori aggiornamenti di inizio 2024 che coinvolgono anche le misure di protezione dei dati personali. Conclusioni Gran lavoro sul fronte Amministrazione trasparente. Si paga il ritardo nella progettazione della digitalizzazione e nella necessità della interoperabilità, in questo caso, con le […]