Dal 21 novembre 2015 le “Linee Guida di design per i siti web della pubblica amministrazione” pubblicate da AGID, on line all’indirizzo design.italia.it, dispongono che ìl sito web della Pubblica Amministrazione deve essere progettato e sviluppato con un approccio responsive web design compatibile all’utilizzo di smartphone e tablet.

L’obiettivo è quello di di rendere disponibile un’ottimale esperienza di visione all’utente, facilità di lettura e navigazione con minime necessità di ridimensionare, spostare o scorrere, sul display di qualunque dispositivo, indipendentemente dalla risoluzione e dalla dimensione dello schermo.

L’approccio prioritario “mobile first” consiste nel valutare in prima istanza la resa sui dispositivi mobile, per poi arricchire di elementi e funzionalità la composizione della pagina mano a mano che la viewport aumenta.
Nello sviluppo del sito web è necessario progettare un’applicazione con ridotte disponibilità di spazio, di interazione, di velocità di caricamento, stabilendo delle priorità utili anche all’usabilità del prodotto in generale.

Nell’approccio mobile first si parte dall’essenziale con l’obiettivo di rendere il contenuto accessibile su dispositivi diversi.
Tecnicamente il sito web deve rilevare quale dispositivo lo sta navigando, ovvero:
– quale browser e quale sistema operativo è in collegamento
– la risoluzione dello schermo
– il tipo di device.

Sempre di più conosceremo l’icona hamburger, formata da tre lineette orizzontali, che permette di accedere sui dispositivi mobili al menu generale.

L’ottenimento di questi risultati è possibile grazie alla possibilità di utilizzare il linguaggio HTML5 per lo sviluppo dei siti web della P.A. che, dal 28 ottobre 2014, ha raggiunto lo status di W3C Recommendation e pertanto anche tale specifica è utilizzabile nel risptto della piena accessibilità dai destinatari della legge 4/2004 c.d. Legge Stanca.

Actainfo ha già realizzato per il Comune di Tortoreto, il Comune di Alba Adriatica, il Comune di Loreto Aprutino, l’Unione di Comuni del Medio Vomano, l’Unione dei Comuni dei Monti della Laga  siti conformi alle disposizioni previste dalle linee guida di design per la P.A..

Eventuali test dei requisiti mobile di un sito web possono essere effettuati all’indirizzo https://www.google.com/webmasters/tools/mobile-friendly/.

Dott. Igino Addari

 

 

 

Leggi anche

Strategia Cloud Italia: trasmissione dei piani di migrazione

Con la firma del decreto n. 3 del 19 gennaio 2023, che stabilisce le modalità di trasmissione dei piani di migrazione predisposti dalle PA, prosegue il percorso di adozione del cloud da parte delle pubbliche amministrazioni italiane. Dopo aver presentato lo scorso anno la classificazione dati e servizi secondo le indicazione dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale (ACN), […]

Attacco ransomware massivo minaccia i server ESXi

Arrivano segnalazioni di una esplosione di compromissioni degli hypervisor VMware ESXi con oltre 500 macchine colpite dal ransomware questo fine settimana, con gli attacchi che sfruttano la CVE-2021-21974. Come pubblicato da The Stack, circa 20 macchine ESXi venivano colpite ogni ora, utilizzando i dati messi a disposizione da Shodan che mostravano che la maggior di […]

Accessibilità dei siti web e delle app di soggetti privati con fatturato medio superiore a € 500 milioni

Il DL 76/2020 ha esteso al settore privato alcuni obblighi sull’accessibilità, previsti già dalla Legge 4/2004 per le Pubbliche Amministrazioni, ai soggetti che offrono servizi al pubblico, attraverso siti web o applicazioni mobili, con un fatturato medio, negli ultimi tre anni di attività, superiore a 500 milioni di euro, con l’obiettivo di consentire la più ampia […]