Vortice di aggiornamenti 2024 per Amministrazione trasparente con regole privacy

Nuove schede standard pubblicazione Amministrazione trasparente 2024

Dopo i 5 provvedimenti emanati nel 2023 da ANAC – Autorità Nazionale Anticorruzione: Seguono 2 ulteriori aggiornamenti di inizio 2024 che coinvolgono anche le misure di protezione dei dati personali. Conclusioni Gran lavoro sul fronte Amministrazione trasparente. Si paga il ritardo nella progettazione della digitalizzazione e nella necessità della interoperabilità, in questo caso, con le […]

Vietato il riconoscimento facciale sul luogo di lavoro

Il Garante privacy ha sanzionato cinque società – impegnate a vario titolo presso lo stesso sito di smaltimento dei rifiuti – con sanzioni rispettivamente di 70mila, 20mila, 6mila, 5mila e 2mila euro, per aver trattato in modo illecito il riconoscimento facciale di un numero elevato di lavoratori come da provvedimenti doc. web n. 9995680, 9995701, 9995741, 9995762, 9995785. L’illeceità del […]

Autovelox: Nuove regole Garante Privacy

Il Garante della protezione dei dati personali ha dato il via libera allo schema di decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro dell’interno, sulle modalità di collocazione e uso degli autovelox. Nella versione dello schema all’esame dell’Autorità si è tenuto conto delle osservazioni fornite dall’Ufficio del Garante nel corso dell’istruttoria per […]

Metadati E-mail dei dipendenti, il Garante privacy avvia una consultazione pubblica

Al via la consultazione pubblica sulla congruità del termine di conservazione dei metadati degli account dei servizi di posta elettronica dei lavoratori (giorno, ora, mittente, destinatario, oggetto, dimensione dell’e-mail). Datori di lavoro pubblici e privati, esperti della disciplina di protezione dei dati e tutti i soggetti interessati avranno a disposizione 30 giorni, a partire dalla pubblicazione in Gazzetta […]

Email dei dipendenti: Trattamento e Conservazione Metadati

L’utilizzo della posta elettronica da parte dei dipendenti costituisce lo strumento di lavoro principe negli uffici. Dall’utilizzo della email deriva, però, anche il trattamento dei dati dei lavoratori raccolti attraverso i metadati – che nrmalmente sono: giorno, ora, mittente, destinatario, oggetto e dimensione dell’email – dai quali il datore di lavoro può esercitare un controllo […]

On line la nuova Guida 2023 del Garante Privacy su applicazione del GDPR

In occasione del quinquennale dalla piena applicazione del GDPR n. 2016/679, il Garante della privacy pubblica una nuova edizione della “Guida all’applicazione del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali”. La Guida si propone come un utile strumento di consultazione per chi opera in ambito pubblico e privato, un manuale agile, in particolare per […]

Conflitto di interessi del DPO

Conflitto di interessi del DPO

E’ costato una sanzione da 525.000 euro a una filiale di un gruppo tedesco di e-commerce aver nominato un Data Protection Officer – DPO/RPD – in conflitto di interessi. I Data Protection Officer – DPO/RPD – hanno l’importante compito di consigliare l’azienda sui compiti e gli obblighi in materia di protezione dei dati personali e […]

Comune sanzionato per aver nominato DPO il Responsabile Affari Generali

L’Autorità garante per la protezione dei dati personali, con il provv. 12 maggio 2022 n. 174, ha sanzionato per seimila euro un Comune all’esito di un’istruttoria con cui ha accertato l’illiceità di un trattamento di dati personali e la mancanza di una valida designazione di un DPO responsabile della protezione dei dati. Inizialmente il Comune aveva […]